pasquale martucci
Publication year: 1999

Il lavoro proposto è il tentativo di individuare il metodo più consono allo studio delle feste, realizzato attraverso la ricerca sul campo delle loro caratteristiche, dei loro significati e dei motivi che le rendono ancora oggi importanti nella cultura e nella tradizione meridionale. La ricerca del metodo è partita dai contenuti della “fenomenologia”, di Schutz in particolare, ed è approdata all’“etnometodologia” ed all’“antropologia interpretativa” di Geertz. Lungo il percorso teorico si è sottolineata l’importanza della tendenza a far interagire “soggetto” ed “oggetto”, a trovare quei metodi qualitativi che possono realizzare la conoscenza dei “fatti ed eventi sociali”, attraverso un processo che veda coinvolti tutti i soggetti impegnati nell’azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *