pasquale martucci
Publication year: 2018

 

Il culto dei Santi si manifesta in rituali e pratiche esercitate nella comunità. Il culto di San Lucido è particolarmente sentito dai cittadini di Aquara, attraverso manifestazioni civili e religiose: novene, messe, canti, una lunga e partecipata processione con il simulacro del Santo, cui sono dedicati solenni festeggiamenti. Questa festa è stata studiata attraverso l’utilizzo dei concetti propri dell’antropologia visuale, che elabora una teoria del visivo ed analizza e decodifica le forme di una cultura in rapporto con i luoghi, gli oggetti, gli edifici, i corpi della gente. Osservare le immagini e compararle con quelle di altri studiosi consente di analizzare ed elaborare in maniera ancora più approfondita gli eventi festivi. E questa festa è stata analizzata comparando le immagini ed osservando la partecipazione attiva e passiva della popolazione; lo scenario in cui si manifesta il rituale; le forme rituali e il comportamento delle persone, il contesto (fuochi d’artificio, luminarie, percorsi processionali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *