pasquale martucci e antonio di rienzo
Publication year: 2000

 

L’osservazione della realtà e la ricerca sul campo delle manifestazioni più importanti della religiosità e del rapporto tra popolazione e festa sono le caratteristiche di questo lavoro, che contiene un interessante studio sulla festa “re Santu Liu”. Il metodo di ricerca utilizzato è quello dell’«osservazione partecipante» che nella comunità permette di cogliere le strette relazioni della popolazione con il contesto, il territorio, secondo criteri essenzialmente “antropologici”. Oggi, infatti, se molte persone paiono dimenticare il proprio passato e la loro storia, l’osservatore attento può rilevare e constatare, meravigliarsi e restare sorpreso, pervaso e stimolato dalla voglia di scoprire e continuare così ad occuparsi della società, che sulla memoria ha fondato la sua cultura e la sua civiltà, la sua “identità territoriale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *